Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Incontro Italia-Lettonia alla Biennale di Venezia

On. Tripodi a Venezia

Il Sottosegretario di Stato Maria Tripodi ha incontrato, a margine della 60ma Mostra Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, il Segretario di Stato del Ministero della Cultura della Lettonia Dace Vilsone. Al centro del colloquio, la fase particolarmente positiva che vivono oggi le relazioni culturali fra Italia e Lettonia, come testimoniato anche dal successo delle iniziative organizzate dall’Ambasciata d’Italia a Riga, con ulteriori progetti di cooperazione in cantiere per il 2024 e il 2025.

La Lettonia alla Biennale

La Lettonia partecipa alla 60ma Mostra Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia con “O day and night, but this is wondrous strange… and therefore as a stranger give it welcome” di Amanda Ziemele, curato da Adam Budak. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale del padiglione e sul sito della Biennale di Venezia.

Nata nel 1990, Ziemele è una delle principali artiste lettoni contemporanee. Diplomata all’Accademia d’Arte della Lettonia, nel 2021 ha ricevuto il Premio Purvitis. La sua pratica artistica si concentra su interventi site-specific che mirano a stimolare nel pubblico associazioni di idee, sfruttando anche strategie legate all’umorismo e al paradosso. Le sue opere sono presenti al Museo Nazionale Lettone d’Arte, alla VV Foundation e alla Collezione Zuzāns.

Sui social

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Latvian Pavilion in Venice (@lv_pavilion)