Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Prolungato sino al 28 febbraio lo stato di emergenza in Lettonia: restrizioni in vigore per contrastare la diffusione del Covid-19.

Datums:

15/11/2021


Prolungato sino al 28 febbraio lo stato di emergenza in Lettonia: restrizioni in vigore per contrastare la diffusione del Covid-19.

Le misure adottate dal Governo prevedono che dal 15 novembre sino al 28 febbraio:

- tutti i servizi siano forniti solo in un ambiente epidemiologicamente sicuro “con Greenpass” ad eccezione dei servizi essenziali. I negozi con area superiore ai 1.500 m2 sono accessibili solo con il greenpass;
- le persone non vaccinate o che non abbiano contratto il virus potranno accedere solo ai negozi fornitori di beni essenziali (alimentari, farmacie e prodotti igienici, ottici, negozi per animali, edicole giornali, negozi telecom e stazioni di rifornimento benzina);
- gli eventi culturali (cinema, teatro, musei, stadi, etc) potranno svolgersi solo in ‘’green mode’’ con limite massimo di 500 persone;
- la ripresa delle attivita’ scolastiche in presenza per tutte le classi, rispettando il principio di “bolla”;
- ripresa degli eventi sportivi solo in "green mode", ad eccezione delle gare internazionali;
- l’orario di apertura delle societa’ di catering viene limitato dalle ore 06.00 alle 23.00;
- divieto dei giochi d'azzardo e di eventi di intrattenimento;
- Green Pass obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro;
- l’uso delle mascherine facciali e’ obbligatorio per tutti (vaccinati e non vaccinati) in spazi pubblici, inclusi gli istituti scolastici e universitari;
- non piu’ di 10 persone sono autorizzate a partecipare agli eventi privati all’interno e non piu' di 20 persone all’aperto;
- durante lo stato di emergenza, chiunque, nel settore pubblico e in quello privato, sia in grado di farlo per la natura stessa del loro lavoro dovra’ farlo in remoto.
- i negozi dovranno chiudere entro le ore 23.00 e durante la giornata impiegati e clienti dovranno indossare la mascherina;
- nei ristoranti, caffetterie, pub, la distanza fra i tavoli deve essere di due metri, nei tavoli al chiuso è consentito un massimo di quattro persone allo stesso tavolo (solo le persone vaccinate).

Per chi volesse visionare gli ultimi aggiornamenti delle Autorità lettoni, potrà consultare i seguenti siti:

Sito informativo della cancelleria di stato:
https://covid19.gov.lv/en/support-society/how-behave-safely/covid-19-control-measures 

Consiglio dei ministri:
https://www.mk.gov.lv/en/article/epidemiological-safety-measures-15-november

Centro per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie:
https://www.spkc.gov.lv/

Ministero della Salute:
https://www.vm.gov.lv/lv/aktualitates-par-covid-19 

CONTATTI UTILI:
Numero unico di emergenza: 112

DOVE EFFETTUARE IL TAMPONE ?

Numero unico di prenotazione tel.: +371 8303

“Centrālā laboratorija” (Laboratorio Centrale)
tel. +00371 8330, https://pieraksts.laboratorija.lv/en/profile/login/ 

“E. Gulbja Laboratorija”
tel. +371 67801112, https://www.egl.lv/en/my-tests/pieteikties-bezmaksas-covid-19-analizem/ 

"MFD Health Care Group"
tel. +371 8313, http://www.mfd.lv/en/covid-19 

“Bior” laboratorija
tel. +371 28369560, www.bior.lv , e-mail:https://bior.lv/en/form/covid 

“BIOCON” laboratorija
Tel. +371 20006062, e-mail: info@biocon.lv 

SIA „IVF Rīga” laboratorija
+371 25444405, e-mail: genetikascentrs@ivfriga.eu 

SIA "Veselības centrs 4" laboratorija
Tel. +371 67298500, e-mail: tests@vc4.lv 

"NMS Laboratorija"
+371 67144015, http://www.nms-laboratorija.lv/lv/ (sito in lingua lettone)

 

OSPEDALI ABILITATI ALLA TRATTAZIONE DEI CASI COVID-19:

Riga East university hospital, In-patient Department “Gaiļezers”
Hipokrāta Street 2, Riga, LV-1038

In-patient Department “Centre of Tuberculosis and Lung Diseases”
Stopiņi region, Upeslejas, LV-2118

In-patient Department “Latvian Infectology Centre”
Linezera Street 3, Riga, LV-1006

Pauls Stradiņš Clinical University Hospital
Pilsoņu street 13, Rīga, LV-1002

Childrens Clinical University Hospital
Rīga, Vienības gatve 45, LV-1004

Liepaja Regional Hospital
Slimnīcas street 25, Liepāja, LV-3414

North Kurzeme Regional Hospital
Inženieru street 60, Ventspils, LV – 3601

Vidzeme Regional hospital
Jumaras street 195, Valmiera, LV-4201

Daugavpils Regional Hospital Vasarnīcu street 20, Daugavpils, LV-5417

Rēzekne hospital
18. novembra street 41, Rēzekne

Jekabpils Regional Hospital
A.Pormaļa street 125, Jēkabpils, LV-5201

Jelgava City Hospital
Brīvības bulvāris 6, Jelgava, LV-3002

 

MODALITA' DI INGRESSO:

Il 15 giugno scorso il Governo lettone ha introdotto, a partire dal 16 giugno, nuove misure che prevedono la revoca di diverse restrizioni di viaggio per le persone vaccinate contro il Covid-19 e per coloro che sono guarite dalla suddetta infezione. Il Governo ha infatti stilato una lista del rischio Covid-19, dividendo i paesi in tre diverse categorie: rischio molto alto, alto rischio e basso rischio. (la lista dei paesi aggiornata (https://www.spkc.gov.lv/lv/media/16005/download). Un paese con un tasso d’incidenza cumulativa fino a 75 casi per ogni 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni è considerato a basso rischio (finora tale cifra era di 50 casi). Si prevedono 2 distinte categorie: i vaccinati e guariti da Covid e i non vaccinati (vedasi allegata tabella esplicativa del Ministero dei Trasporti):
- Per le persone vaccinate o guarite da Covid provenienti da paesi UE, EEA, Svizzera, UK o paesi terzi a basso rischio e ad alto rischio non occorre più dimostrare di dover effettuare un viaggio per motivi essenziali, non si dovranno fare test molecolari alla partenza e all’arrivo in Lettonia e non occorrerà più fare l’autoisolamento fiduciario di 10 giorni.
- Per i non vaccinati provenienti da UE, EEA, Svizzera, UK e paesi terzi a basso rischio non occorrerà più dimostrare di dover effettuare un viaggio per motivi essenziali, occorrerà però effettuare un test molecolare 48h prima della partenza, non occorrerà invece fare un test molecolare all’arrivo in Lettonia e non si dovrà fare autoisolamento fiduciario per 10 giorni (se il tasso di incidenza cumulativa non supera 75. Nel caso questo indice venisse superato, viene ripristinato l'obbligo di autoiolamento). Per i non vaccinati provenienti da paesi terzi ad alto rischio occorrerà dimostrare di dover effettuare un viaggio per motivi essenziali, fare un test molecolare 48h prima della partenza e all’arrivo in Lettonia e fare autoisolamento fiduciario di 10 giorni.
- Per i non vaccinati provenienti dai paesi terzi ad alto rischio rimangono non consentiti i viaggi non essenziali, occorrerà fare un test molecolare 48 ore prima della partenza e un test molecolare all’arrivo in Lettonia nonché fare l’autoisolamento fiduciario per 10 giorni.
- Per tutte le persone provenienti dai paesi a rischio molto alto (very high risk) vige il c.d. “emergency break” per cui occorrerà dimostrare l’essenzialità del viaggio in Lettonia, fare un test molecolare in Lettonia all’arrivo e alla partenza nonché’ fare autoisolamento fiduciario per 10 giorni.
- Dal 12 luglio 2021, le persone che entrano nella Repubblica di Lettonia attraverso i valichi di frontiera terrestri Grebņeva, Terehova, Pāternieki o Silene che non possono presentare un certificato di vaccinazione digitale dell'UE interoperabile, test, certificazione di avvenuta guarigione o, fino al 1° settembre 2021, altro documento valido rilasciato in uno Stato membro dell'Unione Europea, in un paese dello Spazio economico europeo, nella Confederazione Svizzera o nel Regno Unito che certifica che sono stati vaccinati, guariti o testati al COVID-19, devono eseguire immediatamente un test COVID-19 a proprie spese al valico di frontiera sopra indicato.
Dal 15 giugno sono entrate in vigore anche misure volte alla riapertura di musei, gallerie, cinema e teatri, accessibili presentando il certificato digitale Covid-19 a cui ci si può registrare accedendo al sito www.covid19sertifikats.lv . Agli eventi culturali possono partecipare le persone che sono state vaccinate contro il Covid-19, hanno contratto il Covid-19 negli ultimi sei mesi o hanno eseguito nelle ultime 48 ore un test Covid-19 con esito negativo o abbiano eseguito nelle ultime 6 ore un test rapido antigenico Covid-19 con esito negativo.
Si conferma inoltre l’avvio dal 1 luglio p.v. del Certificato COVID digitale dell'UE con entrata in vigore della piattaforma digitale: https://ec.europa.eu/info/live-work-travel-eu/coronavirus-response/safe-covid-19-vaccines-europeans/eu-digital-covid-certificate_it 
Si ricorda che rimane in vigore l’obbligo di registrarsi sulla piattaforma https://covidpass.lv/en/ entro le 48 ore prima della partenza per la Lettonia, ricevendo un codice a barre da esibire all'arrivo.


654