Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Fine del regime di quarantena fra l'Italia e Lettonia a partire dal 3 giugno.

Data:

03/06/2020


Fine del regime di quarantena fra l'Italia e Lettonia a partire dal 3 giugno.

Fine della quarantena per e dall’Italia: Il governo lettone ha deciso a partire da oggi 3 giugno la revoca della misura dei 14 giorni di isolamento per le persone provenienti da diversi paesi europei fra cui l’Italia. Resta l’obbligo di quarantena per chi arriva in Lettonia da Svezia, Regno Unito, Malta, Belgio, Irlanda e Spagna. Tale decisione si basa sui dati elaborati dal Centro di Profilassi e Controllo delle Malattie (SPKC) d’intesa con questo Ministero della Salute e stilati sull’incidenza dei contagi giornalieri ogni 100.000 abitanti nella media degli ultimi 14 giorni. La tabella viene rivista settimanalmente.
Per i paesi che sono sotto la soglia dei 15 contagi giornalieri (fascia bianca fra cui l’Italia) non e’ necessario l’autoisolamento ed i cittadini lettoni possono recarsi in quei paesi adottando cautele. Nei paesi che sono nella soglia da 15 a 25 (fascia gialla) e’ obbligatoria la quarantena giungendo in Lettonia mentre le autorita’ sconsigliano di recarsi in quei paesi (Malta, Irlanda, Spagna). Nei paesi che superano la soglia dei 25 e’ previsto l’obbligo di quarantena e non sono ancora autorizzate le riaperture di tratte aeree (Svezia, Regno Unito, Portogallo e Belgio). Si tratta di una importante premessa per la riapertura dei voli diretti fra la Lettonia e l’Italia sospesi dal marzo scorso.


588