Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

INGRESSO IN ITALIA DALLA LETTONIA

Data:

23/12/2021


INGRESSO IN ITALIA DALLA LETTONIA

Dal 16 dicembre 2021 fino al 31 gennaio 2022 e’ in vigore la nuova ordinanza del ministro della Salute che prevede l’obbligo del test negativo per tutti i viaggiatori (anche per i vaccinati e i guariti) in arrivo dai Paesi dell’Unione Europea. Per i non vaccinati oltre al test negativo è prevista la quarantena di 5 giorni. Sono esentati i bambini minori di 6 anni.

Persone con certificazione valida di vaccinazione o guarigione hanno obbligo di:
1. compilazione di un formulario on-line (denominato anche Passenger Locator Form digitali -PLF).
2. presentazione della Certificazione Verde Covid-19, da cui risulti, alternativamente:
- avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, con attestazione del completamento del prescritto ciclo vaccinale (negli ultimi nove mesi) oppure del richiamo (c.d. "booster");
- avvenuta guarigione da COVID-19 (la validità del certificato è pari a 6 mesi dalla guarigione);
3. di effettuazione di un tampone antigenico (effettuato nelle 24 ore antecedenti l'ingresso) o molecolare (effettuato nelle 48 ore antecedenti l'ingresso) con esito negativo al virus SARS-CoV-2. I minori al di sotto sei 6 anni sono esentati dall'effettuare il tampone pre-partenza.

Persone senza certificazione valida di vaccinazione oppure guarigione hanno l’obbligo di:
1. compilazione di un formulario on-line (denominato anche Passenger Locator Form digitali -PLF).
2. effettuazione di un tampone antigenico (effettuato nelle 24 ore antecedenti l'ingresso) o molecolare (effettuato nelle 48 ore antecedenti l'ingresso) con esito negativo al virus SARS-CoV-2. I minori al di sotto sei 6 anni sono esentati dall'effettuare il tampone pre-partenza.
3. Obbligo di sottoporsi all'isolamento fiduciario per un periodo di 5 giorni, al termine del quale deve essere effettuato un ulteriore tampone.

Per maggiori informazioni: https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio 


657