This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Situazione Covid in Lettonia: stato di emergenza prorogato sino al 7 febbraio 2021. Consultate le norme restrittive introdotte.

Date:

02/03/2021


Situazione Covid in Lettonia: stato di emergenza prorogato sino al 7 febbraio 2021. Consultate le norme restrittive introdotte.

Il Governo lettone ha deciso di prorogare ulteriomente lo stato di emergenza dal previsto 6 dicembre sino al 7 febbraio 2021, introducendo le seguenti misure restrittive:

  •  l’obbligo, a partire dal 15 gennaio 2021 per ingresso in Lettonia, di presentazione del test molecolare negativo PCR (Reazione a Catena della Polimerasi / Polymerase Chain Reaction), sostenuto non prima delle 72 ore antecedenti. La regola si applica a tutti gli arrivi, compresi quelli che viaggiano con mezzi privati. Vi sono alcune eccezioni in cui il test può non essere effettuato prima di entrare in Lettonia: bambini di età inferiore a 11 anni, persone già vaccinate contro il Covid-19, membri di equipaggi aerei, passeggeri in transito che non escano dall’area comune dell'aeroporto e rappresentanti del corpo diplomatico;
  •  l'obbligo di isolamento fiduciario di 10 giorni;
  • l’obbligo di registrarsi tramite piattaforma COVIDpass non prima di 48 ore prima dell'arrivo in Lettonia;
  • il coprifuoco verrà applicato durante i seguenti fine settimana, dal 22 al 24 gennaio (ore 22:00 – 05:00), dal 29 al 31 gennaio (ore 22:00 – 05:00) e dal 5 al 7 febbraio (ore 22:00 – 05:00). In caso di estrema necessita' ci si potra' spostare compilando uno specifico modulo di autocertificazione (self-cerification in lingua inglese o pašapliecinājums in lingua lettone) comprovante i motivi dello spostamento;
  • l'uso delle mascherine è obbligatorio in tutti i luoghi pubblici (supermercati, farmacie, centri commerciali, musei, biblioteche etc.), sui mezzi pubblici e nei luoghi di lavoro;
  • divieto di organizzare feste sia in locali pubblici che in luoghi privati con particolare riferimento alle festivita’natalizie e del nuovo anno;
  • rispettare al chiuso e all’aperto le distanze di 2 metri con un massimo di 2 persone;
  • capienza sui mezzi pubblici fissata al 50% dei posti disponibili;
  • capienza massima al 20% nei luoghi di culto;
  • ricorso al lavoro a distanza ove possibile;
  • l’insegnamento a distanza proseguira’ per tutte le classi, cosi’ come per le scuole professionali e le Universita’.
  • il divieto totale di eventi al chiuso in teatri, sale concerto e cinema;
  • il divieto di eventi privati in casa;
  • per gli eventi all’aperto viene previsto un limite massimo di 10 persone distanziate (2mt). Per le onoranze funebri il limite è di 10 persone facenti parte di non più di due diversi nuclei familiari;
  • il divieto organizzare eventi ricreativi in sale gioco, parchi ricreativi, playgrounds per bambini, palazzi del ghiaccio;
  • vengono sospesi tutti gli eventi sportivi e competizioni fatta eccezione per alcuni eventi di alto livello che vedano coinvolte squadre Nazionali o Federazioni Sportive Olimpiche, purchè senza pubblico;
  • le società di cattering alimentare potranno operare solo tramite il porta a porta;
  • iservizi amministrativi statali e comunali verranno erogati in remoto;
  • solo alcuni esercizi di prima necessità potranno rimanere aperti (alimentari, panetterie, farmacie, ottici, rivenditori telecom).
  • sanzioni vengono imposte a singoli persone fisiche (sino a 2.000 euro) e ad entità legali (sino a 5.000 Euro) per infrazione alle regole.

Confermato l’obbligo di isolamento fiduciario per dieci giorni per chi entra da paesi a rischio (quasi tutti compresa l’Italia, la lista dei paesi aggiornata: https://www.spkc.gov.lv/sites/spkc/files/media_file/29_01_2021en_1.pdf) e l’obbligo di compilare un apposito questionario elettronico entro le 48 ore prima della partenza e transito tramite il sito https://covidpass.lv/en/ da cui ricavare un QR personale di tracciamento.
Chi volesse visualizzare gli ultimi aggiornamenti, a cura dalle Autorità lettoni, può consultare il seguente link (seguira la versione in lingua inglese):
https://likumi.lv/ta/id/318517 


Quello del Centro per la Prevenzione ed il Controllo delle malattie:
https://www.spkc.gov.lv/ 


e inoltre sito del Ministero della Salute:
http://www.vm.gov.lv/en/


CONTATTI UTILI:
Per maggiori info consultare il seguente link:
https://covid19.gov.lv/en 


Il tampone può essere effettuato solo su prenotazione (gratuito solo previa prescrizione del medico di famiglia) nei seguenti laboratori:
“E. Gulbja Laboratorija” tel. +371 67801112, https://www.egl.lv/en/koronavirusa-2019-ncov-noteiksana/ 
“Centrālā laboratorija” tel. +00371 8330, https://www.laboratorija.lv/covid-19.html 

Ospedali abilitati alla trattazione casi Covid-19:

Riga East university hospital
In-patient Department “Gaiļezers”
Hipokrāta Street 2, Riga, LV-1038

In-patient Department “Centre of Tuberculosis and Lung Diseases”
Stopiņi region, Upeslejas, LV-2118

In-patient Department “Latvian Infectology Centre”
Linezera Street 3, Riga, LV-1006

Pauls Stradiņš Clinical University Hospital
Pilsoņu street 13, Rīga, LV-1002

Childrens Clinical University Hospital
Rīga, Vienības gatve 45, LV-1004

Liepaja Regional Hospital
Slimnīcas street 25, Liepāja, LV-3414

North Kurzeme Regional Hospital
Inženieru street 60, Ventspils, LV – 3601

Vidzeme Regional hospital
Jumaras street 195, Valmiera, LV-4201

Daugavpils Regional Hospital
Vasarnīcu street 20, Daugavpils, LV-5417

Rēzekne hospital
18. novembra street 41, Rēzekne

Jekabpils Regional Hospital
A.Pormaļa street 125, Jēkabpils, LV-5201

Jelgava City Hospital
Brīvības bulvāris 6, Jelgava, LV-3002


616