This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Ambasciatore d'Italia in Lettonia - Stefano Taliani de Marchio

 

Ambasciatore d'Italia in Lettonia - Stefano Taliani de Marchio

7w9a9695

Stefano Taliani de Marchio è nato a Strasburgo il 3 aprile 1955. Si è laureato in Scienze Politiche presso l'Università "La Sapienza" di Roma il 10 luglio 1980.

Nel 1983 lavora a Torino presso la Direzione Pubblicità e Immagine di Fiat Auto S.p.A..
Entra in carriera diplomatica il 1 febbraio 1985, prestando servizio presso il Servizio stampa del Ministero degli Affari Esteri.
Dal 1989 al 1992 è stato Capo dell’Ufficio economico – commerciale presso l’Ambasciata d'Italia a Kuala Lumpur in Malesia, e successivamente, dal 1992 al 1996, ha guidato l’ufficio economico – commerciale dell’Ambasciata d’Italia a l’Aja nei Paesi Bassi.
Rientrato a Roma, presta servizio presso l’Ufficio Disarmo della Direzione Generale degli Affari Politici. Dall’agosto 2000 all’ottobre 2004 è responsabile dell’Ufficio economico – commerciale presso l’Ambasciata d'Italia a Pechino in Cina, per poi assumere, dal luglio 2004 all’aprile 2008, l’incarico di Primo Consigliere e Capo dell’Ufficio economico – commerciale a Parigi. Rientra a Roma nel 2008 e presta servizio presso la Direzione Generale della Cooperazione allo Sviluppo in qualità di Capo dell’Ufficio emergenze ed affari umanitari.
Promosso Ministro Plenipotenziario il 2 giugno 2009, viene nominato, nell’aprile 2013, Ambasciatore d’Italia presso la Repubblica di Lituania dove presta servizio fino al 2 ottobre 2017. Rientra a Roma presso il Cerimoniale Diplomatico della Repubblica e, dal 28 ottobre 2019, è Ambasciatore d’Italia presso la Repubblica di Lettonia.
L’Ambasciatore è coniugato ed ha due figli. Apassionato di montagna e di sport invernali, ama l’arte contemporanea e la letteratura a carattere storico.


550